National

Virginia Ep

2008 (Beggars Banquet) | alt-rock

Il quarto album dei National, "Boxer", era riuscito a spiazzare tanto la critica più esigente quanto il pubblico più smaliziato. In un senso, "Boxer" ritrattava in modo quasi reazionario le noncuranti partiture roots di "Alligator" e "Sad Songs For Dirty Lovers", cristallizzandone la proverbiale melanconia in plastici di produzione affatto edulcorati, e anzi grandemente partecipati; dall’altro ne impreziosiva scrittura e intuizioni melodiche, esaltandone timbri, decorazioni e portantine armoniche, pure impostando contrasti chiaroscurali tra più elementi (voce, arrangiamenti, chitarre elettriche e acustiche, e batteria possente). In ultima analisi, "Boxer" ha persino funto da spartiacque per la band stessa, che per festeggiare il primo anno dalla sua uscita (a guisa di atto celebrativo per un qualsiasi classico storico del passato) ha così imbastito un progetto di mediometraggio del suo "making of", e - insieme - ha proposto un Ep che ne raccoglie scarti, versioni live e demo.

"Virginia Ep" raccoglie dunque materiale piuttosto eterogeneo. L’introversa "Without Permission" (andatura britpop, chitarre scampanellanti) e la ballata per piano e ottoni "You've Done It Again, Virginia" sono piccole aggiunte al loro canzoniere. L’aerodinamica "Blank Slate" prosegue blandamente nella direttrice dei momenti più robusti di "Boxer" (specie "Mistaken For Strangers"), mentre "Santaclara" dona una batteria marziale alle ormai quasi classiche lamentazioni di Berninger, "Green Gloves" su tutte. Tra i demo si fanno notare "Rest Of Years", tanto patetica quanto nevrastenica, "Forever After Days", dominata dalla farfisa, ma soprattutto "Tall Saint" (la più rifinita), accompagnata da palpiti di chitarre e tastiere.
La versione live di "Fake Empire" interessa più che altro per come riesce a tradurre le magie di produzione in tocchi estemporanei (i fiati della coda della versione studio sono rimpiazzati da sferzate chitarristiche di tutto punto), mentre quelle di "Mansion On The Hill" e "About Today" riscoprono, rispettivamente, l’attitudine roots e quella noise della band di New York.

In accoppiata con il già citato docu-film sul dietro le quinte del disco madre, vale a dire "A Skin, A Night" (per la regia di Vincent Moon), questo finto Ep di quasi 50 minuti di durata fa la figura - non esattamente nobilitante - di semplice appendice celebrativa senza assi nella manica (o peggio ancora, di pretesto discografico per restare sulla cresta dell’onda il più possibile) con qualche libertario colpo di coda, che meritava maggior ponderazione, e ben definisce il concetto di "completismo di lusso". In "Boxer", per un motivo o per l’altro, spiccavano tutte le canzoni; qui si appiattiscono a vicenda con altrettanto convincimento, live eccettuati. Sorvolabile finezza.

(16/07/2008)

  • Tracklist
  1. You've Done It Again, Virginia
  2. Santaclara
  3. Blank Slate
  4. Tall Saint
  5. Without Permission
  6. Forever After Days
  7. Rest Of Years
  8. Slow Show
  9. Lucky You
  10. Mansion On The Hill (live)
  11. Fake Empire (live)
  12. About Today (live)
National su OndaRock
Recensioni

NATIONAL

I Am Easy To Find

(2019 - 4AD)
Sedici tracce inedite e un toccante cortometraggio sull'inesorabile scorrere del tempo realizzato da ..

NATIONAL

Sleep Well Beast

(2017 - 4AD)
Dodici contaminazioni a cavallo fra songwriting illuminato, slanci chitarristici e morbide atmosfere ..

AA.VV.

Day Of The Dead

(2016 - 4AD)
La "mostruosa" compilation-tributo ideata dai National per i Grateful Dead e la lotta all'Aids

NATIONAL

Trouble Will Find Me

(2013 - 4AD)
Dove non arrivano l'urgenza e la freschezza, riesce la classe a mantenere la rotta della band-icona ..

NATIONAL

High Violet

(2010 - 4AD)
Atmosfere nostalgiche e arrangiamenti raffinati per il successore dell'acclamato "Boxer" ..

NATIONAL

Boxer

(2007 - Beggars Banquet)
Matt Berninger & C. nel solco della new wave più classica

NATIONAL

Alligator

(2005 - Beggars Banquet)

NATIONAL

Sad Songs For Dirty Lovers

(2003 - Brassland)
Il promettente secondo lavoro della band di Cincinnati, guidata da Matt Berninger

News
04/04/2019
National: pubblicato il secondo estratto dall'album in uscita a maggio [Video]


06/03/2019
National, un nuovo album a maggio: condivisa "You Had Your Soul With You" [Listen]


18/12/2018
Ypsigrock 2019, National i primi headliner annunciati


06/02/2018
National, annunciata l'unica data live italiana


02/12/2017
National, nuova clip per "Dark Side Of The Gym" [Video]


25/10/2017
National, ecco il video di "I'll Still Destroy You"


10/08/2017
National: online il video del nuovo singolo "Carin At The Liquor Store"


29/06/2017
Nuovo video per i National [Video]


11/05/2017
I National annunciano il nuovo album e pubblicano il primo singolo


09/05/2017
The National, un misterioso video in rete [Video]


11/04/2016
"Day of the Dead": i National condividono un nuovo brano estratto dall'album tributo ai Grateful Dead


17/03/2016
Il più grande tributo ai Grateful Dead? Ci pensano i National in “Day of the Dead”


26/01/2016
Data unica italiana dei National con Father John Misty


10/02/2014
The National: full set alla Sydney Opera House


04/02/2014
The National - "Learning" (Perfume Genius cover) [LISTEN]


29/01/2014
The National in Italia


07/11/2013
The National: ascolta "Lean", nuovo brano per la soundtrack di Hunger Games


11/10/2013
Justin Vernon si unisce ai National per due canzoni ad Austin [VIDEO]


27/08/2013
The National - "Graceless" [VIDEO]


21/05/2013
The National - "Don't Swallow The Cap (live)" [VIDEO]


14/05/2013
Il nuovo album dei National in streaming integrale


08/05/2013
The National - "Sea Of Love" [VIDEO]


26/04/2013
The National: due inediti live [VIDEO]


15/04/2013
“Mistaken for Strangers”, il (quasi) documentario sui National.


11/04/2013
Nuovo singolo per i National: "Don't Swallow the Cap" [LISTEN]


08/04/2013
Prima anticipazione dal nuovo album dei National


05/04/2013
Una nuova canzone live per i National


21/03/2013
"Trouble Will Find Me", il nuovo album dei National


25/02/2013
Uscirà a maggio il nuovo album dei National


19/02/2013
In estate tornano in Italia i National


11/12/2012
Inedito dei National presentato all' ATP [VIDEO]


Live Report
National on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.