Fratellis

We Need Medicine

2013 (Relativity) | alt-pop, rock'n'roll

Ah, le band promettenti che si sciolgono come neve al sole!
In quanti avevano scommesso sugli scaltri Fratellis dopo l’esordio punk-pop avvenuto nel 2006 col pluripremiato “Costello Music”? Ebbene, già due anni più tardi “Here We Stand” mostrava la corda, tanto che la band decise di rompere le righe di lì a poco. Nel 2012 la decisione di tornare assieme: in periodi di crisi economica imbracciare gli strumenti consente quanto meno di svangare qualche serata con vitto e alloggio assicurati.

Ecco allora il sospirato terzo album, che si rivela un mezzo naufragio. “We Need Medicine” ripropone la consolidata formula del trio scozzese, fatta di sano rock’n’roll (“Halloween Blues”, “The Whisky Saga”), riff truffaldini (“Shotgun Blues”), e il sogno di azzeccare l'inno giusto (“Seven Nights, Seven Days”). Ma qualsiasi tentativo di sviluppare una personale via verso il miglior indie-pop-rock del pianeta li porta soltanto a scimmiottare gli Arctic Monkeys, i veri leader del settore, come ben dimostra “She’s Not Got Yet But She’s Leaving”, comunque una delle più riuscite del lotto.

Brani come l’inconsistente “This Old Ghost Town” lasciano purtroppo scadere i Fratellis nel più inutile derivativismo, nell’impossibilità di dimostrare persino un briciolo di personalità. “We Need Medicine” resterà nella memoria collettiva come un lavoro gradevole, ma fondamentalmente innocuo, che ti fa muovere il culo che è un piacere ma si rivela dozzinale e assai poco originale. Un cocktail che potremo bere tutto d’un fiato, anche a notte fonda, senza paura che possa lasciare particolari strascichi: la mattina successiva non ricorderemo nulla...

(05/10/2013)

  • Tracklist
  1. Halloween Blues
  2. This Old Ghost Town
  3. She’s Not Gone Yet But She’s Leaving
  4. Seven Nights, Seven Days
  5. Shotgun Shoes
  6. Whisky Saga
  7. This Is Not The End Of The World
  8. Jeannie Nitro
  9. We Need Medicine
  10. Rock’n’Roll Will Break Your Heart
  11. Until She Saves My Soul
Fratellis su OndaRock
Recensioni

FRATELLIS

Half Drunk Under A Full Moon

(2021 - Cooking Vinyl)
Sesto disco per il trio di Glasgow, sempre alla ricerca di una personale forma di indie-rock

FRATELLIS

Here We Stand

(2008 - Island)
Torna la band di Glasgow, dopo l'exploit di "Costello Music"

FRATELLIS

Costello Music

(2006 - Island / Universal)

Fratellis on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.