Cuarto / Indiosingracia

Krilin Split

2016 (La bl netlabel) | elettroacustica, folk, ambient

I due giovani chitarristi spagnoli Cuarto e Indiosingracia da qualche anno sono stati considerati da varie riviste specializzate valide promesse della musica acustica. Cuarto, spagnolo ma residente a Londra, ha già all'attivo due album strumentali - "Self-Titled" (2014) e "Segundas Partes" (2015) - mentre Indiosingracia, anch'esso spagnolo, è stato meno attivo negli ultimi anni.

Nel 2016 collaborano insieme per la registrazione di un nuovo album indipendente, prodotto dalla meritoria La bèl netlabel, già produttrice del piccolo gioiellino del 2015 - "Music For Plants" di Jan Grunfeld. In "Krilin Split" i due lavorano separatamente; Cuarto registra i primi cinque brani, Indiosingracia i restanti cinque. Già nei loro lavori precedenti avevano espresso ottime capacità tecniche che - unite al gusto della sperimentazione elettronica, ai field recording e alle sovraincisioni - avevano prodotto pagine molto interessanti concilianti tradizione e modernità, musica popolare spagnola ed elettronica.  

Cuarto ha spesso un'impronta molto tradizionale, visibile nei ritmi cadenzati di "Harco's e-mail" o nei brani tecnici come "Excusa perféct", più assimibile a un saggio da studente all'ultimo anno. Fortunatamente questa sua caratteristica scompare quando Cuarto si contamina con la modernità, in brevi momenti elettronici, come ad esempio nella sognante "Indioenelcuarto".

Indiosingracia, invece, mostra - pur nelle brevità delle sue composizioni (cinque brani per un totale di dieci minuti) - decisamente un passo avanti, con vari aspetti che, andando molto oltre la chitarra tradizionale, rendono i suoi brani decisamente più interessanti.
Vari momenti rimandano a fiati che ricordano sia Canterbury, sia il Rock In Opposition, sia il Frank Zappa più sperimentale ("Cuarto primera" o "Tour cupra madre"); vocalizzi quasi wyattiani che accompagnano le note delle chitarra e voci registrate si ritrovano in "Aplauso en blanco".

Il ricercato finale "Ayrton la sena" conferma il superamento della tradizione spagnola e del folk in generale per ricercare nuovi suoni che vanno dalle manipolazioni di nastri a piccole e ironiche bizzarrie elettroniche che si perdono in un doppio finale; prima nebbia elettronica dai rimandi ambient, poi divertimento a metà tra carillion e musica da videogame.

(25/02/2016)



  • Tracklist
  1. Cuarto - Introsingracia
  2. Cuarto - Harco's e-mail 
  3. Cuarto - Don't give up the books 
  4. Cuarto - indioenelcuarto
  5. Cuarto - excusa perféct 
  6. Indiosingracia - cuarto primera 
  7. Indiosingracia - mucho trap 
  8. Indiosingracia - Tour cupra madre 
  9. Indiosingracia - aplauso en blanco 
  10. Indiosingracia - Ayrton la sena 


Cuarto / Indiosingracia on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.