Tom Brosseau

North Dakota impressions

2016 (Crossbill) | folk, songwriter

“North Dakota Impressions” conclude la trilogia del cantautore americano inaugurata con “Grass Punks”, album al quale quest’ultimo capitolo si ricollega non solo per il ritorno del produttore Sean Watkins, ma anche per lo stile più asciutto e lineare.

L’orologio creativo dell’autore si sposta sempre di più nel passato, le vecchie trame folk alla Donovan sono state sostituite dal candore della Carter Family e dal tono austero di Woody Guthrie, mentre la voce e le due chitarre (Tom e Sean) scandiscono i tempi più solenni e spirituali dei testi.

All’introduttiva “No Matter Where I Roam” appartiene una delle poche intuizioni rimarchevoli di “North Dakota Impressions”, album il cui fascino risiede nella genuinità degli accordi e in quel profumo da vecchio album country alla maniera degli Everly Brothers.
Più intimo e confidenziale, il folk-blues di Tom Brosseau è sempre più simile a una raccolta di fotografie e di annotazioni frettolose, le canzoni mettono in fila memorie ed emozioni senza ripetere del tutto la magia di “Perfect Abandon”.
“You Can’t Stop”, “A Trip To Emeraldo” e “The Horses Will Not Ride” si segnalano per il loro lirismo più potente e raffinato, lasciando prevalere la sensazione che il talento di Brosseau meriti qualcosa di più di un ascolto frettoloso e distratto.

“North Dakota Impressions” è un album sincero e intelligente, ma privo di quel tocco di classe che possa trascinarlo fuori dal piacevole anonimato al quale sembra destinato.

(01/10/2016)

  • Tracklist
  1. No Matter Where I Roam     
  2. Fit To Be Tied     
  3. On A Gravel Road     
  4. You Can't Stop     
  5. Slow And Steady Wins The Race     
  6. A Trip To Emerado     
  7. Nobody To Call My Own     
  8. The Horses Will Not Ride The Gospel Wii Not Be Spoken     
  9. Slipping Away


Tom Brosseau su OndaRock
Recensioni

TOM BROSSEAU

Perfect Abandon

(2015 - Tin Angel)
Con la produzione di Parish e una registrazione live in studio, il musicista del Nord Dakota ritrova ..

TOM BROSSEAU

Posthumous Success

(2009 - FatCat/ Audioglobe)
Il cantautore originario del Nord Dakota impone un deciso scarto in direzione rock alla sua folk-music ..

TOM BROSSEAU

Empty Houses Are Lonely

(2006 - Fat Cat)

Dieci belle canzoni in bilico fra Jeff Buckley e Nick Drake

Tom Brosseau sul web