Ike & Tina Turner

The Bolic Sound Sessions

2021 (Sunset Blvd) | soul, r&b, funk, pop

Allestiti a Inglewood, California, da Ike Turner nel 1970 per farne il proprio quartier generale, i Bolic Sound erano considerati studi di registrazione all'avanguardia, dotati di attrezzature e strumentazione di primissimo livello. Oltre a ospitare le session di tutti i dischi di Ike & Tina Turner realizzati in quel periodo, compresi i primi due di Tina come solista, appena precedenti alla separazione personale e artistica fra i due, avvenuta nel 1976, i Bolic Sound vennero utilizzati da numerosi musicisti di grande fama, fra i quali Rolling Stones, Turtles, Duane Allman, Natalie Cole, George Harrison, Chaka Khan, Paul McCartney, Billy Preston, Little Richard e Bobby Womack.

Frank Zappa vi mise a punto gran parte del materiale confluito negli album "Over-Nite Sensation" (1973, il suo lavoro più black oriented) e "Apostrophe" (1974), con il contributo delle Ikettes come coriste, per l'occasione arricchite dalla presenza della stessa Tina. Successivamente al divorzio, Tina - comproprietaria degli Studios - cedette a Ike la propria quota. Negli anni successivi Ike, trovatosi in serie difficoltà economiche, cercò di vendere la struttura, ma non fece in tempo: nel 1981 venne completamente distrutta da un incendio, in circostanze mai del tutto chiarite. Evidentemente non tutto andò perso...

In questa doppia antologia sono state raccolte numerose registrazioni rare e di grande qualità incise presso i Bolic Sound dalla Ike & Tina Turner Revue, per gran parte mai edite prima. In alcuni casi si tratta di nuove versioni di brani già portati al successo dalla coppia, come le celebri "River Deep/Mountain High" e "Proud Mary", oppure reincisioni dei loro primi singoli, come "A Fool In Love" (nel 1960 rappresentò il loro fortunato esordio come duo) e "I Idolize You", qui resa in una rielaborazione dai toni confidenziali, con un assolo di chitarra dai forti connotati harrisoniani. La grinta vocale di Tina, simbolo di forza e determinazione, è sempre al centro della scena, ma in gran spolvero anche il resto della band, intenta a unire la tradizione soul e rhythm and blues con il ritmo del più contemporaneo funky e la pura energia del rock'n'roll di matrice stonesiana.

Trentasei tracce in tutto: non soltanto il trascinante funk farcito di fiati di "Shake", "Don't Fight It (Feel It)/Knock On Wood" e "You Took A Trip", ma anche il purissimo soul di "Just One More Day", il blues di "Why I Sing The Blues" e una primordiale versione di "Baby Get It On", che diventerà nel 1975 l'ultimo successo condiviso prima della separazione (finirà sul secondo album solista di Tina, "Acid Queen"). In coda, spazio a qualche registrazione live, con alcune delle cover che Ike e Tina amavano suonare: oltre a saccheggiare con gusto e rispetto il repertorio dei Beatles, ritroviamo "Honky Tonk Women" degli Stones e - di nuovo - quella "Proud Mary" che nel 1972 fruttò alla coppia un meritato Grammy Award.

(23/11/2021)

  • Tracklist
Disc 1

  1. Trying To Find My Mind
  2. Shake
  3. I Idolize You (Bolic Studio Long Version)
  4. Why I Sing The Blues
  5. River Deep/Mountain High (Version #3)
  6. Honey Child I'm Over You
  7. Living For The City (Version #2)
  8. Stormy Weather
  9. Don't Fight It (Feel It) / Knock On Wood
  10. There's Nothing I Wouldn't Do
  11. Proud Mary (Bolic Version #2)
  12. I've Got A Man
  13. A Fool In Love (Bolic Studio Version)
  14. You Took A Trip
  15. You're Up To Something
  16. I Had A Notion
  17. No More Lovin'
  18. You Paid Me Back With My Own Coins

Disc 2

  1. Gimme Some Lovin'
  2. You Can't Have Your Cake And Eat It Too (Ike Vocal)
  3. I've Got My Mojo Working
  4. Baby, Get It On
  5. I Can't Believe What You Are Saying
  6. Another Day
  7. Don't Look Back
  8. What You Don't See (Is Better Yet) (Live)
  9. She Came In Through The Bathroom Window (live)
  10. Get Back (Live)
  11. River Deep Mountain High (Live)
  12. Come Together (Live)
  13. A Fool For You (Live)
  14. Pick Me Up (Take Me Where Your Home Is) (Live)
  15. With A Little Help From My Friends (Live)
  16. Honky Tonk Woman (Live)
  17. Proud Mary (Live)
  18. Something (Live)
Tina Turner su OndaRock
Recensioni

TINA TURNER

Foreign Affair (reissue)

(2021 - Parlophone)
Ricco box set dedicato al disco che chiuse il decennio d'oro della celebre icona pop-soul

Ike & Tina Turner on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.