Perry Frank

Nuit Ensemble

2022 (Valley View) | ambient

Avevamo lasciato Perry Frank come musicista dedito a una personale versione di musica ambient-guitar con “Reverie” (2020). Nel 2022 cambia tutto e il nuovo “Nuit Ensemble” propone un percorso totalmente differente, fatto di ambient puro costruito su loop di nastri e manipolazioni di chitarre e synth trasformati al limite dell'irriconoscibile.

Per il musicista italiano è in un certo senso un esperimento, un tentativo anche rischioso ma in generale coraggioso, soprattutto nell'idea di elaborare un intero album partendo da un solo brano, “Nuit”. Infatti tutto “Nuit Ensemble" nasce da rielaborazioni di piccole parti dell’unico brano “madre”, manipolato e sovrainciso per creare le successivi nove tracce. Per certi versi un’idea geniale, che porta alla creazione di nove composizioni che certamente hanno molto in comune, ma che mantengono una loro individualità. I momenti più hauntologici, vicinissimi ai loop di Basinski, sono quelli più toccanti. Ad esempio, “Moon Orchestra” non sfigurerebbe in un album del maestro dei loop. I synth dominano, ma la chitarra - a un orecchio attento - è sempre udibile nonostante sia quasi nascosta e, a tratti, resa quasi invisibile.

C’è malinconia, ci sono paesaggi sfumati come ombre che si muovono nella notte, c’è anche l'estasi della potenza dei synth (“Disappear”, “Renoir”) o degli accordi manipolati di chitarra (“Isolation”, “When We Collide”), ma soprattutto c’è la notte (“Nuit”), protagonista assoluta dell'album, il momento dove nulla è come sembra, dove celarsi al mondo, chiudere gli occhi e immaginare infiniti soundscape sonori.

(14/11/2022)

  • Tracklist
  1. Disappear
  2. End Of The Rainbow
  3. Moon Orchestra
  4. Isolation
  5. Dreams Fade Away
  6. When We Collide
  7. Renoir
  8. Oblivion
  9. Agave
  10. Nuit


Perry Frank su OndaRock
Recensioni

PERRY FRANK

Reverie

(2020 - Dynamo Tapes)
Ancora una perla di ambient-guitar per il muscista sardo

PERRY FRANK

Soundscape Box I

(2014 - Psychonavigation - Tranquillo)
L'autorivelazione dell'Erik Wollo italiano: Francesco Nicola Perra

Perry Frank sul web