Amalie Dahl's Dafnie

Står Op Med Solen

2024 (Aguirre)
jazz

Gli anni 20 stanno mostrando una nuova entusiasmante generazione di giovani talenti. Come Amalie Dahl. Dopo un diploma al prestigioso Jazzdepartment dell’NTNU di Trondheim, conferitole nel 2021, la musicista norvegese ha intensificato l’attività, pubblicando una montagna di dischi, grazie al solito dedalo di collaborazioni incrociate che lega la scena scandinava.
“Står Op Med Solen” è il secondo album del quintetto di Amalie Dahl, pubblicato a due anni di distanza dall’esordio “Dafnie”. Ad accompagnare Amalie, che suona sassofoni ed elettronica, ci sono Oscar Andreas Haug alla tromba, Jørgen Bjelkerud al trombone, Nicolas Leirtrø al contrabbasso e Veslemøy Narvesen alle percussioni e alla batteria.

L’album si apre con il primo dei tre omonimi temi che caratterizzano l’intero lavoro, “Står Op Med Solen I”: per novanta secondi viene preparato il terreno all’entrata in scena del sassofono di Amalie e l’effetto non potrebbe essere più ammaliante. La voce della giovane sassofonista è calda, sicura e graffiante allo stesso tempo. Nelle sue corde vibrano i ritmi di Steve Coleman, la spiritualità di Coltrane e una freschezza tutta personale.
I diretti interessati citano la Fire! Orchestra e il Christian Wallumrød Ensemble come fonti d’ispirazione: un modo per collegarsi alla florida scena free jazz norvegese, che non preclude comunque la libertà al quintetto di Amalie di cercare sentieri poco battuti nella personale rivisitazione dei canoni jazz. Come dimostra il blues spaziale della seconda traccia in scaletta, “Eco-Echoes”, con tromba e trombone a rubare il palco d’onore alla padrona di casa.

Ancora più sorprendente l'esuberanza di “Algorythm”, dove il contrabbasso comincia a disegnare un ostinato che sembra voler introdurre una surreale cover di “Kashmir” dei Led Zeppelin, tra un assolo fulminante della Dahl e il groove ultraterreno sostenuto dalla batteria di Narvesen.

16/04/2024

Tracklist

  1. Står Op Med Solen I
  2. Eco-Echoes
  3. Algorythm
  4. Står Op Med Solen II
  5. Can't You See (Me)
  6. Weltschmerz
  7. Står Op Med Solen III

Amalie Dahl sul web