Libri

Doriana Tozzi

B-Side: L'altro lato delle canzoni (Inverno)

di Claudio Lancia

Autore: Doriana Tozzi
Titolo: B-Side: L'altro lato delle canzoni (Inverno)
Editore: Arcana
Pagine: 225
Prezzo: 17 euro

Secondo capitolo per l’ambizioso progetto editoriale di Doriana Tozzi: completare quattro libri, ognuno focalizzato su una stagione dell’anno, nei quali dare vita a storie ispirate da una sequenza di canzoni, alle quali evidentemente si sente personalmente legata. Dopo aver affrontato l’autunno, dove lo spunto era fornito dai dischi della scena alt-rock italiana, è il momento dell’inverno, associato ai “nostri” cantautori. La narrazione avviene in prima persona, con il protagonista che questa volta si muove all’interno di un condominio di fantasia: quattro piani, più una terrazza, percorsi durante lo svolgimento dei fatti, e ad ogni appartamento viene associata una canzone. Ne escono quattro capitoli, fra loro fortemente legati, e ventuno piccole storie, immaginarie ma non del tutto irreali, visto che vengono toccati anche temi sociali di grande attualità, come la violenza sulle donne e la critica al consumismo sfrenato.

Le scelte musicali non sono mai scontate, del resto Doriana – che oltre a scrivere libri si occupa di critica musicale per importanti testate specializzate – conosce la materia in maniera tutt’altro che superficiale. I cantautori selezionati sono tutti importanti e piuttosto popolari, da Vinicio Capossela a Dario Brunori, da Daniele Silvestri a Carmen Consoli, e si ritrovano inconsapevolmente co-protagonisti nella convivenza condominiale, in un quartiere costruito alla periferia dell’immaginazione. Ventuno avventure che rappresentano un esempio di quel viaggio che ogni lettore potrebbe ulteriormente ampliare, secondo la propria creatività e sensibilità. E’ quello che accade quando una canzone esce dalla sfera dell’autore, divenendo patrimonio di chi ne fruisce, andando ad arricchire l’esperienza di ciascun ascoltatore.

Per ognuno si tratterà di un’esperienza diversa, e Doriana esprime le proprie, lasciandosi attraversare dalla musica e dalle emozioni. “B-Side” diviene così un contenitore di storie: non soltanto quelle che frullavano in testa a chi ha composto le canzoni originali, ma viene sommata la storia personale di Doriana. Leggere le sensazioni suscitate dall’ascolto diventa un po’ come sognare ad occhi aperti, e gli inediti significati non potranno che palesarsi come insospettabili persino agli stessi musicisti citati. A completamento del volume, l’immancabile playlist, con quelle tracce musicali senza le quali l'intero progetto non potrebbe esistere, più la preziosa prefazione firmata da Ernesto Assante, il quale riesce a entrare alla perfezione nella decodifica del processo di scrittura di Doriana. Che conduce all’elaborazione di uno dei del dark side possibili di queste canzoni, uno dei tanti ipotetici Lati B. Quel "B-Side" che, non a caso, sancisce il titolo dell'intera tetralogia.

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.