M.S. Miroslaw

Rebirth Invocations

2013 (Trasponsonic) | ritual-ambient

Continua l'esemplare opera musicale e di ricerca operata dalla Trasponsonic di Macomer, etichetta che coinvolge prevalentemente artisti del luogo con un catalogo che spazia dall'ambient ritualistica a un crudo e scurissimo post-punk noise che si sposa con l'industriale.
Tra i più attivi nomi c'è quello di Mirko Santoru, già apprezzato con l'ensemble degli Hermetic Brotherhood Of Lux-or, e ora di nuovo in scena con un altro ammaliante progetto quale M.S. Miroslaw gestito totalmente in solo. Anche qui si può assolutamente parlare di musica che nasce ispirandosi agli antichi riti pagani della terra sarda, una vera e propria invocazione che trasporta chi ascolta dentro un misticismo vibrante, tenebroso, celebrativo.

“Rebirth Invocations”, il cui sottotitolo è “Ritual Chants For The Vulture Goddess”, è stato registrato nel cuore della grotta Nasprias, un antico insediamento rurale all'interno dei vigneti del Marghine, e vede Santoru creare la sua musica attraverso un teschio di cavallo, appositamente “preparato”, su cui scorrono delle corde che vengono pizzicate o sfregate con oggetti e il cui suono viene ulteriormente processato con effetti digitali e analogici. Anche le litanie vocali sono trattate allo stesso modo, conducendo così magicamente in un mondo altro o forse ancora ben presente se solo si è capaci di invocarlo nella maniera giusta.
Nel disco collabora Simon Balestrazzi (T.A.C.) che nella traccia d'apertura “The End (Revelation came)” interviene con il salterio preparato, gong e ulteriori componenti, adatti a rendere estremamente evocativo l'intero spettro sonoro.

Operazioni come queste dovrebbero essere supportate da qualche ente o ministero per la salvaguardia della nostra antica cultura e tradizione, quella meno da cartolina e cattolica per intendersi, ma al momento ci pensa con forza, coraggio e sacrificio solamente la Trasponsonic, e a lei e al suo collettivo viene reso il più sentito ringraziamento.

(02/06/2013)

  • Tracklist
  1. The End (Revelation Came)
  2. Through Imbertighe (Tomb Of The Giants)
  3. Jumis (Calls The Dyonisian Orgy..)
  4. ..And The Golden Houses's Sacrifice
  5. Till Ecstatic Resurrection (The Golen Is Risen)
M.S. Miroslaw su OndaRock
Recensioni

M.S. MIROSLAW

Libido

(2016 - Trasponsonic)
Ritualità industriale e antica cultura sarda dalla mente degli Hermetic Brotherhood of Lux-Or

M.S. Miroslaw on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.