Traams

Modern Dancing

2015 (FatCat) | alt-rock

Li aspettavamo al varco, i Traams. Un po' perché con “Grin” ci avevano fatto venire l'acquolina in bocca, e il breve Ep “Cissa” uscito esattamente un anno fa era stato un semplice assaggio in attesa del piatto forte. E un po' perché, in fin dei conti, volevamo capire se l'energia genuina e un poco sghemba che scaturiva dal repertorio della prima ora sarebbe rimasta intatta anche nei capitoli successivi. Non è poi servito molto tempo per potere fornire una risposta che, in questo caso, è un perentorio .

In “Modern Dance”, ancora una volta registrato sotto la supervisione di HJ degli Hookworms, il trio del West Sussex decide anzi di aumentare la ruvidezza della propria materia sonora, ma con quella naturale svagatezza di fondo che sembrerebbe fare a pugni, e invece si abbina alla perfezione, con la forza motrice della sezione ritmica, la precisione melodica e i rinnovati impulsi rumoristi: quasi una risposta “brit” ai Cloud Nothings, ma con uno stile più estroverso e riconoscibile. E così, a seconda del dosaggio degli ingredienti, si passa dal post-punk di scuola inglese all'indie-rock sghembo dei Pavement, dal rock alla maniera dei primi Modest Mouse fino a sfiorare il noise (“Succulent Thunder Anthem” e una “Two Sides” in piena traiettoria Sonic Youth) e a solleticare il post-hardcore (A/B).

Sul fronte opposto, la calma apparente della title track e l'equilibrismo weird di “Neckbrace” rappresentano il lato meno ruvido della stessa medaglia, ma non è un caso che la tregua si interrompa bruscamente sullo sferragliamento incontrollato di “Gimme Gimme Gimme Gimme (Love)”, il diamante più grezzo mai partorito dal terzetto inglese. Il crescendo di “Bite Mark” chiude il sipario su di un'opera tanto intensa quanto ispirata.
In definitiva, “Modern Dancing” è la conferma di come i Traams siano diventati, in soli due anni, una delle realtà più significative della scena rock britannica. Per quanto ci riguarda, uno dei dischi rock dell'anno.

(16/11/2015)

  • Tracklist
  1. Costner
  2. A\cap  B
  3. Succulent Thuder Anthem
  4. Sister
  5. Silver Lining
  6. Modern Dancing
  7. Neckbrace
  8. Gimme Gimme Gimme Gimme (Love)
  9. Two Sides
  10. Car Song
  11. Bite Mark
Traams su OndaRock
Recensioni

TRAAMS

Cissa

(2014 - FatCat)
Il nuovo Ep dell'incendario trio del West Sussex

TRAAMS

Grin

(2013 - FatCat)
L'affilato e convincente esordio del trio di Chichester

Traams on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.