Blessed Child Opera

Soldiers And Faith

2008 (Seahorse) | rock, psichedelia, darkwave

Il problema non è certo di chi li ascolta: basta leggere le recensioni di "Soldiers And Faith" per rendersene conto. Ovunque un coro di elogi. Apprezzamenti unanimi che danno la misura della definitiva crescita del gruppo campano guidato da Paolo Messere. Forse il problema è la cultura musicale in Italia, capace di sdoganare il jazz e i cantautori, ma non il rock. Eppure Messere continua la sua crociata personale non solo con i Blessed Child Opera, ma riunendo intorno al suo studio e alla sua etichetta musicale un nutrito numero di gruppi in grado di dare dignità al rock nazionale.

Rispetto al precedente "Happy Ark" la novità più gradita su “Soldiers And Faith” è l'utilizzo del violoncello di Fabio Canturione su ben quattro delle undici tracce in scaletta: un suono che sottolinea l'anima scura dei Blessed Child Opera - Davide Fusco e Francesco Candia hanno suonato nei Trees, tra le migliori esperienze darkwave del Belpaese. Colpiscono immediatamente anche le due canzoni in cui Messere duetta con Valentina Cidda dei Kiddycar: l'introduttiva omonima "Soldiers And Faith" e "Turn (Slowly To This Native Coast)", un'elegante ballata dall'atmosfera gotica che farebbe impazzire Sam Rosenthal dei Black Tape For A Blue Girl.

La caratteristica principale delle canzoni dei BCO continua a essere una grintosa vena psichedelica mutuata dalle migliori esperienze in ambito rock anglosassone degli anni 80 (tanto americane quanto inglesi). Un suono secco, potente e corposo, che è ormai diventato marchio riconoscibile del Messere produttore: il basso e la batteria riempiono spazi ben definiti con poche colonne portanti, sulle quali le chitarre elettriche disegnano intarsi di fine fattura. In mezzo a tutto, come un leggero vento che non cessa mai, la voce di Messere racconta storie di melanconica quotidianità. Sophia e Black Heart Procession le capirebbero al primo ascolto.

(16/01/2009)

  • Tracklist
  1. Soldiers And Faith
  2. My Dream Doesn’t Lie To My Soul
  3. Christ Is On The Wall
  4. Summer Waits
  5. Turn (Slowly To His Native Coast)
  6. Do You Believe In Love?
  7. It Looks Like She’s Failing
  8. Couple Of Smiles
  9. The Death Of A Day
  10. Pain In A Southern Hearh
  11. That’s Life
Blessed Child Opera su OndaRock
Recensioni

BLESSED CHILD OPERA

Love Songs/Complications

(2018 - Seahorse)
Doppio album, di marcata dicotomia, per la sigla storica di Messere

BLESSED CHILD OPERA

The Darkest Sea

(2013 - New Model / Audioglobe)
Paolo Messere si sposta a Trapani e disegna il suo disco più visionario

BLESSED CHILD OPERA

Fifth

(2011 - Red Birds / Seahorse)
La conferma della creatura di Paolo Messere, tra folk dolente e oscurità wave

BLESSED CHILD OPERA

Happy Ark

(2006 - Delta Italiana / CNI)
Le ballate noir della band di Paolo Messere, ex-Ulan Bator

Blessed Child Opera on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.