Ovo

Crocevia

2008 (Load) | noise-rock, no wave

Dopo “Assassine” (Bar La Muerte, 2001), “Vae Victis” (Bar La Muerte, 2002), “Cicatrici” (Bar La Muerte/Ebria, 2004) e “Miastenia” (Load, 2006), oltre a collaborazioni e split, “Crocevia” è per gli Ovo (Stefania Pedretti, voce e chitarra e Bruno Dorella, percussioni) l’album enciclopedico.
Seppur discretamente lambiccato, il disco annovera così diverse aggiunte al loro canone, dalla stilizzazione tribale di “Tiki 2020” al grunge ultraespressionista di “Ostkreuz”, dall’abbruttimento punk di “Rigaer Strasse” al flusso di coscienza alla Birthday Party di “Croce Del Gud”, fino alla pillola grindcore di “Haiku 1”.

“Via Crucis” è grossomodo ciò che recita il titolo, un canovaccio esteso con scorie doom cacofoniche, peraltro ormai un classico del duo dopo la title track di “Miastenia”, che in questo caso aggiunge un fioretto elettronico e un mantra Galas-iano di Stefania.
Ma il meglio del loro programma di sofisticazione sta forse nella title track (dapprima melodramma in forma di soliloquio vocale, e quindi danza ossessiva distorta strumentale, che infine si sfibra in decelerando) e ancor di più in “Tiki 2010” (un trio per slide atonale, voce mutevole e batteria, sospeso in un vuoto panico che piacerebbe a Stephen O’Malley).

Mai così polistrumentisti, fattucchieri, sacrileghi e pure un po’ farseschi, Stefania Pedretti e Bruno Dorella confezionano la parata perfetta del paradosso del rock italico recente. Rimane il loro disco più minuzioso, con meno intasamenti verbosi e una certa attenzione per l’effetto sorpresa. Lancio definitivo oltre i confini nazionali. Accompagnato da un disco di remix a cura di Daniele Brusaschetto (“OvO rmxd”; Blossoming Noise, 2008), una sorta di aliena retrospettiva in cui si diverte a riprocessare le piece del duo.

(11/02/2009)

  • Tracklist
  1. Ostkreuz
  2. Tiki 2020
  3. Case Bruciate
  4. Croce Del Gud
  5. Haiku 1
  6. Crocevia
  7. Rigaer Strasse
  8. Tiki 2010
  9. Respiro
  10. Haikue
  11. Via Crucis
oVo su OndaRock
Recensioni

OVO

Creatura

(2016 - Dio Drone)
Ottava “creatura” per Dorella-Pedretti, nel quindicinale di esistenza

OVO / CAGNA SCHIUMANTE

Volumorama # 1

(2015 - Bloody Sound Fucktory)
Split 7" per due fra i migliori progetti avant-rock di casa nostra

OVO

Averno/Oblio

(2014 - Corpoc)
Il ritorno del progetto di Dorella e Pedretti, sempre più devoto a una psichedelica perversione ..

OVO

Abisso

(2013 - Supernatural Cat)
L'abisso aperto e di fronte a noi, in un panico gorgoglio di violenze

OVO

Cor Cordium

(2011 - Supernatural Cat)
Un disco compatto e ambizioso per Bruno Dorella e Stefania Pedretti

OVO

Miastenia

(2006 - Load)

Ovo on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.