Ariete

18 anni

2020 (Bomba Dischi/Universal) | it-pop

A pochi mesi di distanza da “Spazio”, il primo Ep della giovanissima cantautrice di Anzio, Ariete, continua a centellinare brevi canzoni che descrivono con grande efficacia la quotidianità di gran parte dei suoi coetanei, più o meno neo-maggiorenni. I teenager della Covid-generation, ragazzi che non sempre intendono omologarsi alla massa, che vogliono vivere, scoprire il mondo, condividere esperienze, sbagliare, innamorarsi, contrassegnati da malesseri striscianti che non vogliono saperne di andar via.

Dopo “Spazio” è seguito un featuring con gli Psicologi nella canzone “Tatuaggi” (il rapper romano Lil Kvneki qui ricambia con un contributo su “Freddo”) e lentamente Arianna ha iniziato ad ampliare il proprio livello di notorietà, diventando qualcosa di molto più concreto rispetto a qualsiasi ennesima insipida next big thing. Alle sue spalle c’è una piccola label sempre intraprendente, Bomba Dischi, ma la distribuzione è assicurata da una major, Universal, che sta credendo nel progetto e nelle potenzialità di Ariete.

“18 anni” rappresenta un decisivo balzo in avanti rispetto alle tracce, per la verità già molto a fuoco, presenti in “Spazio”. Spicca la title track, che rapidamente sta conquistando l’ambito riconoscimento di inno generazionale. C’è tanto del primo Calcutta nella scrittura e nell’espressività di Ariete, nel modo di sviluppare frasi nelle quali in molti possano rispecchiarsi, riconoscersi. Non sarà una semplice coincidenza se i due condividono anche la medesima provenienza geografica.

Dalla più arrangiata “18 anni” alla chiusura in chiave acustica di “Venerdì”, sfilano sei nuovi quadretti dai quali emergono protagonisti che hanno esigenza di sincerità ma mostrano difficoltà a relazionarsi, che soffrono di solitudine e sono alla perenne ricerca del grande amore ma tendono a chiudersi in sé stessi, sentendosi stretti, sentendosi persi. Racconti iper-realistici che stanno trasformando Arianna in una delle cantautrici più amate da chi oggi ha intorno ai vent’anni.

(24/12/2020)

  • Tracklist
  1. 18 anni
  2. Freddo
  3. Mille guerre
  4. Stare male
  5. Nottataccia
  6. Venerdì


Ariete su OndaRock
Recensioni

ARIETE

Spazio

(2020 - Bomba Dischi)
Malesseri adolescenziali e amori infranti immersi in melodie it-pop e beat hip-hop

Ariete on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.