Twerps

Range Anxiety

2015 (Merge) | jangle-pop, indie-pop

È venuto il momento anche per questi ragazzi australiani di uscire allo scoperto, dopo qualche anno di gavetta che già li aveva fatti conoscere come legittimi eredi del jangle-pop dell’Oceania, dei Bats, dei Woodentops, dei Go-Betweens etc. Dopo l’associazione con la scena “jangle” e garage statunitense, ai Real Estate e a Mac DeMarco, i Twerps si sono visti recapitare una letterina dalla Merge, e ora eccoli qua, con un “Range Anxiety” fresco di lancio.

Un sound più rifinito è una delle doti del salto compiuto dalla band, per il resto prevedibilmente fedele alla costruzione del suo repertorio di singoli, condensato, com’è giusto oggi, in circa tre dischi. Per una “Cheap Education” nevrastenica che sembra evocare i Feelies, c’è una “Simple Feelings” che ricorda una versione accelerata dei Real Estate; tra i picchi, la marcia twee di “Shoulders” e il guitar-pop tra Paisley e Teenage Fanclub di “New Moves”.

L’incantesimo del revival regge, grazie a qualche traccia più atmosferica e “d’attitudine” come la Velvet-iana “I Don’t Mind”. La sensazione generale, però, è che, per via della leggerezza dei pezzi, basti uno schiocco delle dita per farsi riportare alla realtà…

(30/01/2015)



  • Tracklist
  1. House Keys
  2. I Don’t Mind
  3. Back To You
  4. Stranger
  5. New Moves
  6. White As Snow
  7. Shoulders
  8. Simple Feelings
  9. Adrenaline
  10. Fern Murderers
  11. Cheap Education
  12. Love At First Sight
  13. Empty Road
Twerps on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.