Beak>

Life Goes On

2019 (Invada) | neo-kraut, psych-rock

Ora possiamo dirlo con certezza: Geoff Barrow si è definitivamente sdoganato dall’immaginario Portishead. Da qualche anno si sta identificando in maniera forte con il progetto Beak>, dopo tre album catapultato nelle zone alte dei cartelloni dei Festival che contano. Quest’anno al Primavera Sound di Barcellona il loro set è stato uno dei più apprezzati, da Top Ten dei migliori. Ma il ferro va battuto finché è caldo, e il buon Barrow, assieme ai sodali Billy Fuller e Matt Williams, occupa il mercato con un Ep nel quale mette in sequenza tre nuove tracce più la rivisitazione di un pezzo già presente in “>>>”.

Siamo in Messico, la voce di un ambulante a caccia di ferro vecchio ed elettrodomestici in disuso è l’incipit verso la porta che ci conduce in un universo costruito su groove e spirali psichedeliche. Questa volta più psych che kraut, come ribadito nella successiva “We Can Go”, quasi dei Pink Floyd spediti in pieno deserto con posta celere, mentre “Minus Pillow” ripesca il gusto motorik dei primi lavori miscelandolo con istanze electro.
Chiude il programma una nuova versione di “Allé Sauvage” decisamente più narcolettica rispetto a quella già nota: una prima parte ambient che richiama angosce orrorifiche si trasmuta cammin facendo in un malinconico tango semi-destrutturato. Sono quindi le atmosfere latine a colorare e caratterizzare gran parte di questo nuovo esperimento discografico, probabilmente il risultato degli appunti di viaggio raccolti durante un recente tour in Sud America.

Resta intatto quel suono da colonne sonore d’antan, uno dei tratti fondamentali del trio, un po’ Carpenter, un po’ poliziottesco, grosso modo lo stesso lavoro di archeologia musicale portato avanti dai “nostri” Calibro 35. Ma qui emergono più ingredienti tessuti assieme, che garantiscono varietà nella continuità. Geoff Barrow ce l’ha fatta un’altra volta, e queste quattro tracce ne sono un’ulteriore, lieta conferma: i Beak> magari non avranno mai la valenza storica dei Portishead, ma ora costituiscono un’alternativa di grandissimo valore, per saturare l’attesa fra un disco e l’altro da condividere con Beth Gibbons

(09/07/2019)

  • Tracklist
  1. Life Goes On
  2. We Can Go
  3. Minus Pillow
  4. Allé Sauvage (Mario Batkovic version)


Beak> su OndaRock
Recensioni

BEAK>

>>>

(2018 - Invada)
La creatura di Geoff Barrow verso una dimensione artistica più solida e compiuta

BEAK>

>>

(2012 - Invada)
Il ritorno del supergruppo capitanato da Geoff Barrow a tre anni dall'omonimo debutto

BEAK>

Beak>

(2009 - Invada)
La strana creatura di Geoff Barrow concepita in dodici giorni di puro e sano orgasmo kraut

Beak> on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.