King Gizzard & The Lizard Wizard

Petrodragonic Apocalypse; Or, Dawn Of Eternal Night: An Annihilation Of Planet Earth And The Beginning Of Merciless Damnation

2023 (kglw)
thrash-metal, psych-rock

Un possente ritorno sul luogo del delitto, ecco cosa è in definitiva “Petrodragonic Apocalypse; Or, Dawn Of Eternal Night: An Annihilation Of Planet Earth And The Beginning Of Merciless Damnation”, terza decisa incursione della band australiana nel mondo del metal ed unico (per ora) progetto a cura dei King Gizzard & The Lizard Wizard, registrato in studio e con materiale inedito accumulato nel corso dell’anno (la mole di album live è ormai incontrollabile).
Al pari di “Infest The Rats’ Nest”, questo nuovo progetto è destinato a risollevare le simpatie del pubblico grazie a una buona dose di genuina arte dell’improvvisazione, elemento quest'ultimo che ancora tiene in vita la reputazione e il prestigio della formazione psych-rock. La perfetta macchina da guerra di Stu MacKenzie e compagni macina ancora carne, sangue e polvere, ma la sensazione è che questa volta la band sia rimasta leggermente vittima della propria esuberanza.

Le sette tracce sono nate senza alcuna premessa o spunto iniziale, bozze di melodie (volutamente quasi inesistenti), riff a oltranza, grinta e stravaganza tipiche da jam session hanno dato corpo a un'opera divisiva e che, spiace dirlo, inizia a rivelare alcune crepe e soprattutto smarrisce in parte quella verve ironica e irriverente che era percepibile anche negli episodi meno riusciti dell’ingente produzione discografica del gruppo.
La mole di energia e di stravaganza di “Motor Spirit” funge da eccellente introduzione alle apocalittiche sonorità thrash-metal del disco, ma la dinamica ben presto si affievolisce e un brano come “Supercell” agita i cliché del genere - voce rabbiosa, riff a richiamo intrecciato e slanci finto-epici - senza mai avere una precisa linea creativa, modulo che si rinnova nell’ancor più inconsistente “Witchcraft”.

Qualche lieve discrepanza in fase di produzione e qualche incertezza compositiva non sminuisce del tutto la resa del disco, Stu MacKenzie sfodera tutta la propria verve e ironia nel divertente rock’n’roll-boogie-metal di “Gila Monster”, offre un buon citazionismo di gruppi come Slayer e Judas Priest nella malferma “Converge”, e infine sfodera un esaltante thrash-metal dalle sonorità aspre e possenti che poi sfuma verso innovative trame psych-rock in “Flamethrower”, dando alfine merito e giustizia alle premesse del progetto, una delle pagine non solo più interessanti del disco ma anche uno dei sicuri punti di forza delle prossime venti o trenta pubblicazioni live.

“Petrodragonic Apocalypse; Or, Dawn Of Eternal Night: An Annihilation Of Planet Earth And The Beginning Of Merciless Damnation”, è un disco che si presta a essere oggetto di pareri contrastanti, difficilmente un vero cultore del metal troverà spunti di rilievo, e tra i fan della band australiana ci saranno i soliti delusi e i sostenitori a oltranza. Senza dubbio i King Gizzard & The Lizard Wizard sono riusciti ancora una volta a far parlare della loro musica, una peculiarità che li rende unici. Resta però forte la sensazione che quest’ultimo album resti marginale all’interno di una carriera imponente e produttivamente  tracimante. Per questa volta gli australiani dovranno accontentarsi di una fiduciosa sufficienza.

09/09/2023

Tracklist

  1. Motor Spirit
  2. Supercell
  3. Converge
  4. Witchcraft
  5. Gila Monster
  6. Dragon
  7. Flamethrower




King Gizzard & The Lizard Wizard sul web

Tutte le recensioni su OndaRock
KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
The Silver Cord

Il passo lungo dal thrash-metal alla disco-music ad opera della band australiana è a dir poco straniante

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Butterfly 3001

Stop all'enorme mole di live album, per la band psych-rock è tempo di remix

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Omnium Gatherum

Il tour de force post-pandemico degli australiani regala più di un sussulto

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Ice, Death, Planets, Lungs, Mushrooms And Lava

Tre nuovi progetti per il combo australiano, avanti con il primo capitolo

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Laminated Denim

Due jam session di 15 minuti per un interlocutorio progetto della band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Changes

Eleganze psych-soul e divagazioni pop-rock per un'altra pagina targata 2022 della band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
L.W.

Album in studio numero 17 e terzo, definitivo capitolo di musica microtonale per il gruppo psych-rock australiano

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Butterfly 3000

L'eccitante svolta elettronica in chiave psych-pop della band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Chunky Shrapnel

Il documento ufficiale della band di Stu MacKenzie dopo i tre album live per raccogliere fondi per i boschi australiani

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
K.G.

Dopo sei album live e una raccolta di demo, la band australiana torna a incidere nuovo materiale

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Fishing For Fishies

Partendo da jam session blues, gli australiani realizzano il loro album pop

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Infest The Rats' Nest

Quota quindici per gli australiani, questa volta alle prese con il thrash-metal e una inedita formazione di tre elementi

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Flying Microtonal Banana

Il primo dei 5 album che la band australiana promette di pubblicare nel 2017

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Murder Of The Universe

Terrore dallo spazio profondo per i maestri della nuova psichedelia australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD WITH MILD HIGH CLUB
Sketches Of Brunswick East

La pubblicazione in cd/Lp del disco estivo offre nuove chiavi di lettura per la band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Polygondwanaland

Il progressive rock si impossessa della funambolica mistura psichedelica della band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Gumboot Soup

Il quinto tassello del folle progetto della band australiana, anticipato da una pubblicazione solo in digitale nel 2017

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Nonagon Infinity

Un'eclatante conferma in chiave hard-rock per il gruppo australiano

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
Oddments

La rivoluzionaria bizzarria psichedelica della band australiana

KING GIZZARD & THE LIZARD WIZARD
I'm In Your Mind Fuzz

Prosegue la trance psichedelica del gruppo australiano