Tina Turner

Queen Of Rock'n'Roll

2023 (Parlophone)
pop, soul, r&b, funk, rock

A pochi mesi dalla scomparsa di Tina Turner, avvenuta lo scorso 24 maggio all’età di 83 anni, una compilation ripercorre la sua avvincente carriera solista attraverso le 55 canzoni pubblicate come singoli nello spazio di mezzo secolo, il lasso temporale trascorso da quando Tina iniziò a diffondere le prime incisioni attraverso l'utilizzo di una ragione sociale che non prevedeva più l'inclusione dell’allora marito Ike.
Nel 1974 “Tina Turns The Country On!” fu l’esordio a proprio nome, un album passato piuttosto inosservato dal quale non vennero estratti singoli. L’anno successivo la cover di “Whole Lotta Love” dei Led Zeppelin spianò la strada per “Acid Queen”, la sua opera seconda, forte di brani come “Root, Toot Undisputable Rock’n’Roller” in grado di far percepire Tina come una trasposizione al femminile dei Rolling Stones. Seguirono altri due lavori - "Rough" e "Love Explosion" - che non riscossero successo, incentrati su sonorità disco-funk (“Viva La Money”, la trascinante “Music Keeps Me Dancin’”) e soul (“Sometimes When We Touch”), rivalutati nel tempo giusto dai fan più accesi.

Sembrava destinata a un rapido e precoce oblio, ma nel 1983 arriva la zampata da leonessa: l’apprezzata cover di “Let’s Stay Together” e il successivo album “Private Dancer” determinarono l’avvio della seconda vita artistica di Tina Tuner, più patinata ma ancor più ricca della precedente, una forza della natura finalmente emancipata, libera di esprimersi attraverso soluzioni musicali che contribuirono a definire l’estetica “mainstream” degli anni Ottanta. Arrivano vendite milionarie, tour sold-out, riconoscimenti internazionali, contratti pubblicitari faraonici e collaborazioni importanti: da David Bowie ad Eric Clapton, da Bryan Adams a Rod Stewart, da Phil Collins (che suonò la batteria in “Typical Male”) a Barry White, passando anche per i “nostri” Eros Ramazzotti ed Elisa.
I successivi “Break Every Rule” e “Foreign Affair” ne consolidarono la fama, poi il lento declino, contrassegnato da album sempre dignitosi e raffinati, fino all’inaspettato ritorno in vetta alle classifiche nel 2020 con una nuova versione di “What’s Love Got To Do With It” rielaborata dal producer Kigo.

Tre cd, oppure cinque vinili, contengono tutto questo, comprimendo la storia in un box-set antologico (ordinato in maniera rigorosamente cronologica) che rappresenta una delle migliori istantanee possibili di un percorso artistico con pochi uguali al mondo. Al centro della trattazione ci sono ovviamente le hit conosciute da chiunque, patrimonio della cultura pop internazionale, ma accanto a queste figurano anche brani meno presenti nell’immaginario collettivo. Meritano menzione quelli editi negli anni Settanta, già citati più sopra, alcune tracce di fine carriera che lasciano trasparire intatta la sua classe (“Way Of The World”, “I Don’t Wanna Fight”) e le rivisitazioni del repertorio condiviso a suo tempo con Ike (“Nutbush City Limits”, “River Deep, Mountain High”, “Proud Mary”).
Chiude la selezione una nuova versione di “Something Beautiful Remains”, rinominata semplicemente “Something Beautiful”, frutto del reworking compiuto da Terry Bittan, a lungo collaboratore della Turner.

25/11/2023

Tracklist

Cd 1

  1. Whole Lotta Love
  2. Acid Queen
  3. Root, Toot Undisputable Rock ‘n’ Roller
  4. Viva La Money
  5. Sometimes When We Touch
  6. Music Keeps Me Dancin’
  7. Let’s Stay Together
  8. Help
  9. What’s Love Got To Do With It
  10. Better Be Good To Me
  11. Private Dancer
  12. I Can’t Stand The Rain
  13. Show Some Respect
  14. We Don’t Need Another Hero (Thunderdome)
  15. One Of The Living
  16. It’s Only Love (with Bryan Adams)
  17. Typical Male
  18. Two People
  19. What You Get Is What You See
  20. Girls


Cd 2

  1. Break Every Rule
  2. Paradise Is Here
  3. Afterglow
  4. Tearing Us Apart (with Eric Clapton)
  5. Addicted to Love (Live in Europe)
  6. A Change is Gonna Come (Live in Europe)
  7. Tonight (with David Bowie) (Live in Europe)
  8. River Deep, Mountain High (Live in Europe)
  9. The Best (Edit)
  10. Steamy Windows
  11. I Don’t Wanna Lose You
  12. Look Me In The Heart
  13. Foreign Affair
  14. Be Tender With Me Baby
  15. It Takes Two (with Rod Stewart)
  16. Nutbush City Limits (The 90’s Version)
  17. Love Thing
  18. Way Of The World


Cd3

  1. I Want You Near Me
  2. I Don’t Wanna Fight
  3. Disco Inferno
  4. Why Must We Wait Until Tonight?
  5. Proud Mary
  6. Goldeneye
  7. Whatever You Want
  8. On Silent Wings
  9. Missing You
  10. In Your Wildest Dreams (with Barry White)
  11. Cose della Vita (with Eros Ramazzotti)
  12. When The Heartache Is Over
  13. Whatever You Need
  14. Open Arms
  15. Teach Me Again (with Elisa)
  16. What’s Love Got to Do With It (Kygo remix)
  17. Something Beautiful (2023 Version)


Tina Turner sul web