Abul Mogard & Rafael Anton Irisarri

Impossibly Distant, Impossibly Close

2024 (Norman)
ambient-drone

Quella tra Abul Mogard e Rafael Anton Irisarri è una collaborazione tra due musicisti con una visione della musica ambient-drone non molto dissimile. Mogard è l'alter-ego di Guido Zen e ha iniziato la sua carriera da musicista molto tardi, dopo aver lavorato per una vita come operaio metalmeccanico. Irisarri non ha bisogno di presentazioni, essendo uno dei principali musicisti della scena elettronica ambient. "Impossibly Distant, Impossibly Close" è la prima collaborazione tra i due, nata dopo il loro incontro al Centro di Cultura Contemporanea Condeduque di Madrid nel 2023.

È interessante come in questo lavoro, composto da due soli brani, emergano sia i punti in comune che le differenze tra i due musicisti. Se le parti iniziali ricordano gli andamenti statici di Abul Mogard, l'evoluzione spinge - minuto dopo minuto - sempre più verso le soluzioni stilistiche di Rafael Anton Irisarri.
"Waking Up Dizzy On A Bastion" (diciannove minuti) è un esempio clamoroso di interazione proficua tra due musicisti che - partendo da una breve melodia - riescono a dialogare (quasi in una modalità domanda e risposta) e far evolvere la musica in una direzione totalmente diversa rispetto a quella di partenza. Se l'inizio e la fine sono completamente diversi, colpisce la mancanza di una netta linea di demarcazione tra le parti: tutto cambia lentamente per divenire infine (da minuto undici circa) una tipica composizione di Irisarri, una nuova "Empire Systems" o una nuova "Indefinite Fields", toccando di fatto le stesse corde e gli stessi abissi infiniti dei due capolavori del compositore americano.
"Place Of Forever" (diciassette minuti) è un po' una versione ridimensionata: mantiene la medesima struttura (con l'aggiunta di chitarre), ma senza riuscire a giungere alla stessa emotività finale.

A differenza di altre collaborazioni che non sembrano aggiungere nulla alle discografia dei singoli musicisti, l'unione tra Abul Mogard e Rafael Anton Irisarri sembra invece esaltare le singole qualità dei due artisti e potrebbe promettere futuri sviluppi.

15/05/2024

Tracklist

  1. Place Of Forever 
  2. Waking Up Dizzy On A Bastion
Tutte le recensioni su OndaRock
RAFAEL ANTON IRISARRI
Distance

Dall'archivio del compositore statunitense, due brani tratti da una compilation pubblicata sulla rivista The Wire nel 2010

RAFAEL ANTON IRISARRI
Agitas Al Sol

Due lunghe suite elettroniche registrate nel 2019 che ripropongono il tema della solastalgia

LEANDRO FRESCO & RAFAEL ANTON IRISARRI
Una Presencia En La Brisa

Seconda collaborazione tra New York e Buenos Aires dei due compositori

RAFAEL ANTON IRISARRI
Peripeteia

Un apparente punto di svolta per l'affermato compositore americano

RAFAEL ANTON IRISARRI
Solastalgia

Il compositore americano descrive la paura e l'angoscia per gli inarrestabili cambiamenti climatici

RAFAEL ANTON IRISARRI
Midnight Colours

La colonna sonora del giorno del giudizio e della "mezzanotte" dell'umanità

RAFAEL ANTON IRISARRI
Sirimiri

Dopo la mezzanotte emergono lievi barlumi di luce nell'estetica del compositore americano

RAFAEL ANTON IRISARRI
El Ferrocarril Desvaneciente

Il compositore americano arricchisce il suo catalago di musica per ambienti

LEANDRO FRESCO & RAFAEL ANTON IRISARRI
La Equidistancia

Ibridazione perfetta nell'inedita collaborazione di uno dei maestri dell'elettronica contemporanea

GAILES
Seventeen Words

Rinnovata collaborazione tra due pilastri dell'elettronica di ricerca contemporanea

RAFAEL ANTON IRISARRI
The Shameless Years

L'impietosa descrizione della moderna società americana diventa l'emblema degli attuali "anni senza vergogna"

RAFAEL ANTON IRISARRI
Will Her Heart Burn Anymore

Solo sessanta copie per questo piccolo gioiello firmato dall'impressionista americano

RAFAEL ANTON IRISARRI
A Fragile Geography

L'artista americano firma un disco-emblema dell'attuale avamposto della musica atmosferica

RAFAEL ANTON IRISARRI
The Unintentional Sea

L'angosciante storia del lago Salton ispira la nuova opera ambient del polistrumentista californiano

THE SIGHT BELOW
It All Falls Apart

Ambient-techno e carezze dreamy in un'emozionante sintesi elettronica

RAFAEL ANTON IRISARRI
Daydreaming

Un nuovo, delicato intreccio tra pianoforte ed elettronica