Cosmo

Cosmo

Cosmo, pseudonimo di Marco Jacopo Bianchi (Ivrea, 19 febbraio 1982), è un cantautore, produttore discografico e disc jockey italiano.
Oltre a essere stato frontman dei Drink to Me, ha pubblicato cinque album da solista.

Nel 2002 ha formato i Drink to Me insieme a Carlo Casalegno, Pierre Chindemi (che lascerà il gruppo in seguito) e Francesco Serasso. Con questo gruppo ha pubblicato tre Ep tra il 2004 e il 2007 e quattro album ("Don't Panic, Go Organic!", "Brazil", "S" e "Bright White Light") tra il 2008 e il 2014.

Il 4 giugno 2013 Cosmo pubblica il suo disco solista dal titolo "Disordine", composto da dieci brani cantati in italiano. Il disco è stato prodotto, suonato e arrangiato dallo stesso Cosmo con Andrea Suriani. Il 26 marzo precedente era stato diffuso il videoclip del primo singolo "Ho visto un Dio", diretto da Gabriele Ottino; mentre il 25 luglio 2013 è la volta de "Il digiuno".

Tra giugno e ottobre 2013 si è esibito, tra l'altro, al MI AMI Festival, al Traffic - Torino Free Festival (open act per gli LFO), all'A Night Like This Festival e a Bruxelles. Collabora con Colapesce realizzando la cover del brano "Mare mare" di Luca Carboni.

Nel settembre 2013 il disco "Disordine" viene inserito nella rosa dei cinque finalisti della Targa Tenco nella categoria Opera prima, poi assegnato ad Appino per "Il testamento".

Nell'ottobre dello stesso anno Cosmo si aggiudica il Premio aKME', riconoscimento per l'innovazione in campo musicale creato da Vox Day. Circa un mese dopo, a novembre, si è aggiudicato il PIMI 2013 (premio organizzato dal Meeting delle etichette indipendenti) come miglior disco d'esordio.
Nell'aprile 2016 ha pubblicato il suo secondo disco da solista, "L'ultima festa", anticipato dal videoclip di "Le voci". Nell'estate del medesimo anno viene pubblicato il singolo omonimo.

Il 26 maggio 2017 pubblica il singolo "Sei la mia città". Per il video ufficiale, pubblicato sul canale YouTube del cantante, è stata rinnovata la collaborazione con il regista Jacopo Farina.
Il 24 novembre 2017 viene annunciato ufficialmente il suo terzo album "Cosmotronic", pubblicato il 12 gennaio 2018 per 42Records/Believe. Il disco è stato anticipato dal singolo "Turbo", uscito il 24 novembre 2017.
Il 23 marzo 2018 pubblica il singolo "Quando ho incontrato te", terzo estratto dall'album.
Il 19 aprile 2019 Cosmo pubblica "Cosmotronic Remixed", per 42Records. Il disco contiene undici brani tratti da "Cosmotronic" remixati da DJ come Underspreche, Enea Pascal, Splendore e altri.
Nel 2019 collabora con Marracash nel brano "Greta Thunberg - Lo stomaco", inserito nell'album del rapper "Persona".
Il 21 maggio 2021 ha pubblicato il suo quarto album da solista, "La terza estate dell'amore", da cui sono stati estratti i singoli "La musica illegale", "Vele al vento"  e "Mango".
L'anno successivo ha partecipato alla quarta serata del Festival di Sanremo 2022 come ospite de La Rappresentante di lista insieme a Margherita Vicario e Ginevra, interpretando una versione elettronica del brano "Be My Baby" delle Ronettes. Questa versione del brano è stata anche registrata in versione studio e pubblicata come singolo digitale.
L'esibizione ha catturato l'attenzione dei media a causa di un messaggio lanciato dall'artista, che ha urlato la frase "Stop Greenwashing", riportando l'attenzione sulla campagna di greenwashing messa in atto da Eni, sponsor della manifestazione.

Nel 2023 ha collaborato con Paola & Chiara per la realizzazione di una versione alternativa del brano "Kamasutra", del 2003, inserito nell'album delle sorelle Iezzi "Per sempre", pubblicato nel maggio dello stesso anno.
Il 2024 è l'anno del suo quinto album intitolato "Sulle ali del cavallo bianco", un disco anticipato dal singolo "Troppo forte" e nel quale l'artista eporediese cerca di fare un viaggio introspettivo sui sentimenti che lo hanno accompagnato in questi anni.  

Cosmo