Thievery Corporation

Saudade

2014 (ESL Music) | bossa nova, downtempo

Non che nel 2014 i Thievery Corporation fossero tra i gruppi più attesi. La loro musica è da sempre amata e snobbata in egual misura, e le mutazioni da loro apportate nel corso degli anni sono sempre state troppo sottili per far gridare al miracolo. Il che non significa che Rob ed Eric se ne stiano seduti in consolle a premere sul repeat all'infinito. Tra le ultime uscite del duo, "Radio Retaliation" era un disco contaminato di world music e dalla predominante impronta maschile, mentre il successivo, politicizzato "The Culture Of Fear" si ammantava di elettronica più cupa, dub e inserti di rap.

"Saudade" si occupa dell'esatto contrario. Oggi Rob ed Eric preferiscono squagliarsi in tropicali delicatezze d'amore, avvalendosi esclusivamente di vocalist femminili. Il titolo - quella saudade tanto cara ai brasiliani - dovrebbe spiegarsi da solo; se in passato il duo aveva già ampiamente flirtato coi suoni del Brasile (avendo pure ospitato Seu Jorge), a questo giro la bossa nova diventa indiscussa padrona di casa, e viene affiancata giusto da lievissimi accenni elettronici e un'infarinatura appena di downtempo. Mai disco dei Thievery Corporation è stato così calligrafico nel riproporre un solo sound; anzi, a momenti sembra proprio voler rifuggere quel crogiuolo di influenze che aveva fatto la fortuna di "Sound Of The Thievery Hi-Fi" e "The Mirror Conspiracy", preferendo piuttosto rifugiarsi su una spiaggia del sud in compagnia di qualche bellezza con la quale falar de amor.

Le cinque vocalist si destreggiano tra portoghese, spagnolo, francese, inglese e italiano, donando interpretazioni sornione, lascive e dai melliflui tepori erotici, come fosse la colonna sonora di un porno anni 70 con la tipa in pelliccia (ma nuda sotto) che passeggia sulla Senna - vedasi l'iniziale "Décollage" cantata da Lou Lou, e "Claridad" intonata da una capricciosa Natalia Clavier.
Elin Melgarejo canta "Sola In Città", un delizioso brano in lingua italiana dai sapori anni 60 a cavallo tra Mina e Ornella Vanoni, e intona pure la lievissima samba sculettante di "Para Sempre" che ravviva un filo i toni dell'album. Nel singolo "Depth Of My Soul", invece, la voce di Shana Halligan tocca quasi le corde cinematiche di Lana Del Rey (anche grazie al sontuoso arrangiamento di archi che l'accompagna).

La sostanza non cambia. Chi ritiene che la musica dei Thievery Corporation sia un brodino da aperitivo radical chic non cambierà certo idea dopo l'ascolto di "Saudade" (anzi!). Anche chi li segue da tempo potrà trovare nel nuovo disco un'uniformità a tratti troppo pesante, mentre l'assenza di veri e propri momenti ambient in favore di una più imperante forma-canzone potrà spaesare chi si aspettava di farsi per lo meno un altro trip cerebrale verso nuove mete. E volendo, potremmo pure infierire ulteriormente facendo notare che esistono centinaia di dischi originali di bossa nova da andare a riscoprire, piuttosto che ascoltarne una versione moderna ricucinata da due tipi bianchicci di Washington Dc.

Fate come volete. Oppure fate come me: fregatevene di qualsiasi velleità storiografica, tenete i dischi di Astrud Gilberto per i momenti più particolari, fate i pigri e lasciatevi cullare dalla malinconia di "Saudade", perché lo scopo della musica dei Thievery Corporation è anche quello di rilassare le eccessive tensioni della vita moderna - wind down come si dice oggi. Niente di nuovo sotto il sole quindi, ma se non altro il sole c'è, e questo disco può essere comunque un ottimo preludio all'estate in arrivo.

(05/05/2014)

  • Tracklist
  1. Décollage feat. LouLou
  2. Meu Négo feat. Karina Zaviani
  3. Quem Me Leva feat. Elin Melgarejo
  4. Firelight feat. LouLou
  5. Sola In Città feat. Elin Melgarejo
  6. No More Disguise feat. LouLou
  7. Saudade
  8. Claridad feat. Natalia Clavier
  9. Nas Dois feat. Carina Zaviani
  10. Le Coeur feat. LouLou
  11. Para Sempre feat. Elin Melgarejo
  12. Bateau Rouge feat. LouLou
  13. Deptt Of My Soul feat. Shana Halligan
Thievery Corporation su OndaRock
Recensioni

THIEVERY CORPORATION

Radio Retaliation

(2008 - ESL Music)
Gli alfieri della musica universale alla quinta prova

Thievery Corporation on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.