Nitro

GarbAge

2020 (Arista) | hardcore-hip-hop, trap

Nicola Albera, vicentino, è il rapper Nitro, un fuoriclasse del freestyle che debutta nel 2013 con "Danger", pubblicato dalla Machete guidata da Salmo. Diventa un caso con "Suicidol" (2015), disco di platino, e scrive con "Solo quando bevo" un curioso compromesso fra immediatezza e tecnica. "No Comment" (2018) è stato una conferma del suo ruolo di rapper hardcore nell'era trap e ha garantito la vetta della classifica nostrana e un altro platino, ma non ha proseguito la traiettoria di crescita delle opere precedenti. Questo "GarbAge" è quindi un lavoro che potrebbe rinnovare l'attenzione sul vicentino o confermare la stasi creativa.

Appena più intimista di un Salmo, come chiarisce l'intro ma anche la romantica e ruffiana "Saturno" e una ballata pericolosamente simil-Fedez come "Blood", Nitro è ugualmente dirompente nelle rime e nei giochi di parole, come "Cicatrici" mette subito in chiaro e conferma l'esaltata "Rap Shit", con l'allucinata collaborazione di Tha Supreme e uno scioglilingua da capogiro di Gemitaiz.
Il duetto con Lazza di "Okay?!" è un geometrico connubio hardcore-trap, quello con Dani Faiv di "Come non detto" un botta-e-risposta da maghi del flow, ma quando è liberato dall'arrangiamento e dal beat, Nitro vola, come in "No Privacy/No Caption Needed", e teme pochi paragoni fra i contemporanei. Ritornano le atmosfere horror in "Avvoltoi", un rap-metal dove troviamo Fabri Fibra, a suo agio nei brani disturbanti e ossessivi.

A metà scaletta arriva pure un brano memorabile, la futuristica e minacciosa "Wormhole", grazie soprattutto alla creativa produzione dell’emergente The Cratez, che gestisce alla perfezione i vari registri di Nitro. Bella sorpresa nel finale, la cupa confessione hardcore-rap dai dettagli glitch di "Libellule". 
Pieno di ammiccamenti agli amanti del rock e del metal anni Novanta (non avete notato il sample dei Nirvana? Ascoltate meglio “Cicatrici”), sempre ad alto tasso tecnico nel rap, “GarbAge” si fa perdonare persino una trashata latina come “Gostoso”, ma si affossa con qualche tentativo radiofonico fuori fuoco. Peccato, perché una manciata di brani (“Rap Shit”, "No Privacy/No Caption Needed", “Wormhole”, “Libellule”) potevano contribuire a scrivere un album superiore a “Suicidol” (2015), che rimane ancora il suo vertice creativo.

(14/05/2020)



  • Tracklist
  1. GarbAge
  2. Cicatrici
  3. Okay?! (feat. Lazza)
  4. No Privacy/No Caption Needed (feat. Joan Thiele)
  5. Saturno – 3:03
  6. Avvoltoi (feat. Fabri Fibra)
  7. Rap Shit (feat. Tha Supreme & Gemitaiz)
  8. Wormhole
  9. MurdaMurdaMurda (feat. Ocean Wisdom, Ward 21 & Victor Kwality)
  10. Come non detto (feat. Dani Faiv)
  11. Gostoso (feat. Giaime)
  12. Blood (feat. Doll Kill)
  13. Rispetto
  14. Libellule

Nitro on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.