Tricot

Tricot Quartetto math-rock di Tokyo facente capo alla personalità di Ikkyu Nakajima, ha esordito nel 2011 con l'EP "Bakuretsu Tricot San", mostrando sin da subito una profonda competenza tecnica e la sorprendente capacità di spostare il baricentro della propria proposta verso i lidi più disparati, dal prog al pop passando anche per hardcore e power-pop. Forti anche di una brillante dimensione live, con cui hanno presentato la loro raffinata sinergia esecutiva e la potenza del loro sound, le Tricot sono diventate famose anche tra gli appassionati in giro nel mondo, contribuendo alla diffusione dell'indie-rock made in Japan anche in Occidente.

Recensioni di Tricot su Ondarock

Jodeki

Jodeki

(2021 - Cutting Edge)

L'imprevedibile quartetto rock in un nuovo cambio d'abito

Makkuro

Makkuro

(2020 - Avex / Cutting Edge)

Il quartetto math-rock abbraccia con convinzione il suo lato più pop

10

10

(2020 - Cutting Edge)

La band math-rock celebra il suo decimo anniversario col suo album più immediato e lineare

Ultime recensioni su Ondarock

PORRIDGE RADIO

Waterslide, Diving Board, Ladder To The Sky

(2022 - Secretly Canadian)
La band di Brighton cambia vesti sonore, ma non rinuncia alla sua brutale onestà lirica

FAUST

Punkt.

(2022 - Bureau B)
Il mitico quinto album mai pubblicato della leggendaria band tedesca

GENTLE SINNERS

These Actions Cannot Be Undone

(2022 - Rock Action)
Il sofisticato e febbrile sodalizio tra James Graham dei Twlight Sad e Aidan Moffat degli Arab Strap