Duane Keith Davis stato accusato per l'omicidio di Tupac

di Redazione di OndaRock
30-09-2023
Come riportato da Associated Press, Duane Keith Davis, detto "Keffe D" è stato accusato di aver partecipato all'omicidio del rapper Tupac Shakur, nel 1996. Fa da tempo parte dei quattro sospettati principali, gli uomini che si crede fossero sull'auto dalla quale partirono i colpi che portarono alla morte, sei giorni dopo, di uno degli artisti hip-hop più famosi e celebrati di tutti i tempi. Di questi, Davis è l'unico ancora in vita.

L'accusa avanzata dalla procura di Las Vegas è di omicidio aggravato dall'associazione a delinquere. Davis è stato individuato come il mandante dell'assassinio e rivestiva, sempre secondo la procura, un ruolo di comando all'interno dell'organizzazione criminale.

L'uomo accusato, che oggi ha sessant'anni, rischia che alle già gravi accuse sopra riportate se ne aggiungano altre, allungando la possibile pena fino a ulteriori vent'anni di reclusione. Già nel 2019 aveva dichiarato di aver fornito lui le pistole per l'omicidio, spronando gli investigatori a ravvivare gli sforzi delle indagini.